Il matrimonio d'estate


 E' ormai alle porte la bella stagione durante la quale ogni anno vengono celebrati la maggior parte dei matrimoni. Svariati i motivi, dalla presenza di giornate con più ore di luce alla possibilità di programmare il ricevimento all'aperto.

Ma come tutte le stagioni dell'anno, anche l'estate ha i suoi pro e contro. 

I VANTAGGI

Bel tempo: il motivo principale per il quale la maggior parte delle coppie scelgono di sposarsi in estate è sicuramente la facilità di avere una giornata con condizioni atmosferiche perfette evitando la pioggia, fonte di forti disagi per sposi ed invitati. Sono tanti i fattori che sono influenzati dal meteo, dalla cerimonia al ricevimento, ecco perché è importante valutarlo.

Più luce per le foto: la presenza di più ore di luce avrà influenze positive sulle foto e sul video delle vostre nozze che si arricchiranno in termini di luminosità e dettagli grazie alla luce naturale. In estate, poi, al termine della cerimonia in chiesa (o in comune) è possibile fotografare gli sposi durante le luci magiche del tramonto.

L'abito da sposa: Il matrimonio estivo permette alle future spose di scegliere tra una vasta gamma di abiti, sia in termini di tessuti (ovviamente è preferibile optare per quelli più leggeri e traspiranti) che di scollature (ovviamente senza esagerare soprattutto se si opta per la cerimonia religiosa; è possibile considerare anche abiti smanicati). La stagione permette anche più libertà in termini di colori, anche il bianco resta il più richiesto.

Ricevimento all'aperto: i mesi più caldi permettono di scegliere location esterne per il ricevimento, con prati, giardini ed eventuale piscina per condividere questi momenti con le persone più care. Questi ambienti si adattano bene ad eventuali extra quali possono essere i fuochi d'artificio o il lancio delle lanterne.

Più comodo per gli invitati: la stagione estiva è quella dove è più semplice avere dei giorni di ferie. Se tra i vostri invitati c'è chi dovrà viaggiare è bene tenerne conto.

GLI SVANTAGGI

Il caldo: avere bel tempo nel giorno del proprio matrimonio può significare, però, esporsi alle giornate più calde dell'anno. Se eccessive, le temperature possono infatti affaticare sia gli sposi che gli invitati.

Come vedremo in un prossimo articolo, però, ci sono dei rimedi che possono aiutare, come sposarsi di sera (scopri i pro e i contro del matrimonio serale), scegliere portate più leggere e disporre gli ambienti massimizzando le zone di ombra.

Prezzi più alti: l'estate, come già detto, è la stagione più richiesta per le nozze; questo comporta l'aumento dei prezzi di quasi tutti i servizi. Se il budget non lo consente, quindi, si dovrà rinunciare a qualcosa oppure optare per un'altra stagione.

Più richieste: Il fatto che la maggior parte dei matrimoni vengano celebrati durante il periodo estivo non comporta solo l'aumento dei prezzi. Bisogna, infatti, considerare anche altri fattori: la necessità di dover prenotare tutto con maggiore anticipo (per evitare di trovare già occupati non solo chiesa e locale ma anche il fotografo e i musicisti), la possibilità che la data del matrimonio coincida con le ferie (magari già programmate) degli invitati.

Acquazzoni estivi: abbiamo visto che l'estate è ricca di belle giornate, è vero. Ma i temporali estivi, quando arrivano, sono imprevedibili.

Blog

 

 

 

Francesco Sciacca fotografo©
P.I. 03232050876 
Via Pierluigi Deodato 105

Trappeto - San Giovanni La Punta (Catania)
095/7170161

mail

 .

Certificazioni 

 

 

 

 

Questo sito utilizza i cookie e altre tecnologie in modo che possiamo migliorare la tua esperienza di navigazione. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul sito. È possibile consultare la nostra informativa sui cookie Leggi l'informativa