Matrimonio: Album libro o tradizionale?

 

Negli ultimi anni, con il passaggio dall'analogico al digitale, tutti i futuri sposi hanno avuto la possibilità di scegliere tra album libro digitale e album tradizionale. Questi rappresentano due soluzioni diverse per ricordare nel tempo il giorno delle proprie nozze. Vediamone insieme i pregi e i vantaggi affinché tutti possano compiere una scelta consapevole.

 - Album libro digitale

E' un album in cui la realizzazione grafica degli interni (composta da più foto) è interamente stampata sulle pagine. La rilegatura del blocco permette un'apertura a 180° (che consente di sfruttare tutto lo spazio del formato - senza interruzioni - per narrare la vostra storia), mentre la rigidità delle pagine assicura un'elevata resistenza nel tempo.

Ne risulta un album prodotto artigianalmente e garantito a vita dai nostri tecnici. Dal punto di vista fotografico, invece, un importante vantaggio è sicuramente la possibilità di inserire più foto rispetto ad un album tradizionale e creare cosi una grafica personalizzata, adatta alla tipologia di evento. 

- Album tradizionale

E' la tipologia di album legato alla concezione classica della fotografia analogica: le singole foto vengono incollate sulle pagine dell'album, separate da carta velina per evitarne il contatto quando questo viene chiuso. Nell'album tradizionale viene applicata una foto per ogni pagina e può essere, in tal senso, personalizzato; spesso, infatti, viene scelto per gli album da consegnare alle due famiglie degli sposi scegliendo di variarne parte delle fotografie in esso contenute.

Inoltre se una singola foto dovesse rovinarsi, è possibile sostituirla senza intaccare l'intero album (operazione che in ogni caso dovrà essere eseguita da un professionista).

Matrimonio in stile reportage

 

Il fotografo è, fra tutti i professionisti che si prenderanno cura del vostro matrimonio, quello che contribuirà maggiormente a fissarne nel tempo il ricordo. Il giorno delle nozze, infatti, è cosi ricco di emozioni che spesso gli sposi non riescono a gustare appieno tutti gli attimi che li riguardano insieme ai loro cari presenti alla celebrazione.

Sfogliare l'album fotografico vuol dire prima di tutto raccontare una storia di un giorno speciale che inizia a casa degli sposi, continua nella sede della celebrazione (chiesa o comune ed eventuali esterni a seguire) e termina nel luogo del ricevimento.

Ma intorno agli sposi ruotano tante microstorie dei loro ospiti, tutte uniche con i loro affetti che compongono quello che è, prima di tutto, il quadro di un grande giorno di festa.

Tutti gli eventi, ma soprattutto quello del matrimonio, è ricco di attimi irripetibili e di momenti inaspettati. Proprio per questo, limitarsi a fotografare soggetti in posa vuol dire rischiare di perdere momenti spontanei dei protagonisti ma anche di tutti i presenti.

Per un buon reportage il fotografo deve sapersi confondere tra gli invitati in modo da metterli a loro agio dando la possibilità di esprimere le loro emozioni. E per fare questo è fondamentale instaurare una sintonia con gli sposi: prima di firmare qualunque contratto è importante creare un rapporto umano con chi si occuperà delle foto delle vostre nozze, aspetto che spesso passa in secondo piano rispetto ad altri fattori quali il prezzo e il formato del proprio album.

Cosa più importante, quando vedrete le vostre stampe, lo stile reportagistico vi emozionerà regalandovi sorrisi che non ricordavate e gesti inaspettati.

Blog

 

 

 

Francesco Sciacca fotografo©
P.I. 03232050876 
Via Pierluigi Deodato 105

Trappeto - San Giovanni La Punta (Catania)
095/7170161

mail

 .

Certificazioni 

 

 

 

 

Questo sito utilizza i cookie e altre tecnologie in modo che possiamo migliorare la tua esperienza di navigazione. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul sito. È possibile consultare la nostra informativa sui cookie Leggi l'informativa