L'estate è la stagione preferita dagli sposi. Statistiche alla mano, infatti, la maggior parte dei matrimoni viene celebrata durante i mesi estivi. Per questo nell'articolo precedente abbiamo visto i pro e i contro di un matrimonio estivo.

Se avete già programmato di sposarvi in estate ecco qualche piccolo consiglio a riguardo.  

Predisporre zone d'ombra 

Il matrimonio estivo è associato al bel tempo, ai tramonti intensi e ai ricevimenti all'aperto. Ma nell'organizzazione di un matrimonio pochi sposini adottano degli accorgimenti per difendersi dal caldo estivo. Quest'ultimo, infatti, può dar fastidio non solo agli sposi ma anche a tutti i loro invitati.

Celebrazione

Indipendentemente dal tipo di cerimonia (religiosa o civile) essa può svolgersi al chiuso (in chiesa o al comune) cosi come all'aperto. Negli ultimi anni, infatti, molti matrimoni sono stati celebrati all'aperto, sia nel caso di matrimoni religiosi (luoghi consacrati all'aperto o zone di verde prossime a luoghi di culto) che di matrimoni civili, spesso conclusi negli stessi spazi aperti del locale di ricevimento.

Ovviamente nel caso di nozze all'aperto è fondamentale predisporre zone di ombra per gli sposi (spesso vengono utilizzati degli eleganti gazebo) e per gli invitati. Nei mesi più caldi, comunque, è sempre consigliabile celebrare la cerimonia nel pomeriggio.

Esterni 

Sposarsi in estate rende più facile, per via delle giornate più ricche di ore di luce, scattare foto in esterni durante tramonti mozzafiato. In caso di cerimonie pomeridiane, però, è bene iniziare la celebrazione non più tardi delle 17:30.

Ricevimento

I mesi estivi consentono di svolgere il ricevimento - totalmente o in parte - all'esterno. Questo permette di orientarsi verso la scelta di locali con ampie zone di verde o con presenza di piscina. Eventualmente si può valutare la possibilità di celebrare il rito (se si tratta di matrimonio civile) direttamente al locale. 

Gadget per gli invitati

donare dei gadgets ha la doppia finalità di alleviare il caldo ai propri invitati e arricchire le proprie nozze; diverse le possibilità tra ventagli di carta, occhiali da sole e cappellini.

Bouquet e boutonniere

I fiori soffrono il caldo intenso e in caso di foto dopo la cerimonia è opportuno tenerne conto. Avere una boutonniere di scorta (sia per lo sposo che per i testimoni) sarebbe meglio.

Menu adeguato

Anche il cibo deve adeguarsi alla stagione optando per menu a base di pesce, preceduti da aperitivi a tema (vedure di stagione, portate crude, frutti di mare, etc.) e abbondanza di cocktail freschi. La torta nuziale può essere poi accompagnata da un buffet ricco di frutta fresca e da isole con gelati e sorbetti per rinfrescare i propri ospiti. All'uscita della chiesa è poi possibile organizzare un aperitivo per rinfrescare gli invitati.

E' bene ricordare che, anche se poco frequenti, i temporali estivi sono per loro natura imprevedibili: è quindi necessario - anche in piena estate - prevedere sempre un piano b. 

 

 

 

Francesco Sciacca fotografo©
P.I. 03232050876 
Via Pierluigi Deodato 105

Trappeto - San Giovanni La Punta (Catania)
095/7170161

mail

 .

Certificazioni 

 

 

 

 

Questo sito utilizza i cookie e altre tecnologie in modo che possiamo migliorare la tua esperienza di navigazione. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul sito. È possibile consultare la nostra informativa sui cookie Leggi l'informativa